venerdì 14 novembre 2014

Comunicato Stampa: Mercatino Pontino dell'Artigianato 2014

Al via le domande per l'edizione natalizia del Mercatino dell'Artigianato 

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni per partecipare all'edizione natalizia del mercatino Pontino dell'Artigianato. Al seguente link: www.brain2014.altervista.org potete compilare la scheda per la partecipazione. Il mercatino dell'Artigianato nasce dall'idea di dare spazio alla creatività degli artigiani e di poter offrire visibilità ai loro manufatti. L'invito è rivolto a tutti coloro che coltivano vecchi saperi trasformando il proprio ingegno in manufatto. 

La scorsa edizione ha visto partecipare più di venti artigiani provenienti soprattutto dalla provincia di Latina ognuno con le proprie opere. Anche per questa edizione, abbiamo pensato di collaborare con la programmazione del Museo Agro Pontino_Map e di usufruire così della location di Piazza J.F.Kennedy - Pontinia (LT), per creare quel filo conduttore tra le arti e la storia del nostro territorio. 

Tante le novità di questa edizione natalizia, prima su tutte la partecipazione di artigiani del gusto, ovvero titolari di aziende agroalimentari che esporranno i loro trasformati confezionati. Oltre al buon gusto, parteciperanno artigiani che esporranno opere artistiche di pittura, scultura, ceramica – terracotta, vetro, tessuti, mosaico, liuteria, falegnameria, metallo, pelletteria, carta, cosmesi naturale e plastica. L'Associazione offrirà un'animazione coinvolgente per i più piccoli e saranno realizzate per chi si soffermerà allo stand del Cantiere Creativo mele caramellate e vin brulé.

Tra i criteri di valutazione faremo riferimento all'innovazione, originalità ed estetica del manufatto, ma soprattutto alla specializzazione. Saranno preferiti soprattutto quegli artigiani che provano di essere specializzati in una determinata categoria (es. ceramica), a discapito di artigiani che presentano più specializzazioni (es. lo stesso artigiano che produce ed espone contemporaneamente manufatti in legno, carta e stoffa). Questa scelta è stata presa per conferire una giusta eterogeneità al mercatino ed evitare così il sovrapporsi di manufatti della stessa categoria. 

Vi ricordiamo che domande di partecipazione possono esser inviate fino alle ore 12.00 del  9 dicembre 2014, e che potete consultare il regolamento del bando al seguente link: www.cantierecreativo.biz/2014/10/bando-mercatino

Per tutte le info potete contattarci tramite l'indirizzo di posta elettronica: cantierecreativo09@gmail.com oppure sulle pagine facebook dell'Ass.ne Cantiere Creativo e su quella specifica del Mercatino Pontino dell'Artigianato.





 

giovedì 30 ottobre 2014

Novembre, continuano gli incontri di Yoga


Continua il percorso di benessere con lo Yoga. Alessia Cipullo ci condurrà sulla strada del Vinyasa Flow e dell'Hatha Yoga tutti i lunedì dalle ore 20, presso la palestra della scuola "G.Verga" di Pontinia dal 3 novembre al 25 maggio 2015. 


 Il corso aperto a tutti propone uno stile classico di pratica, Hatha yoga che si concentra in egual misura sulla dimensione fisica e quella spirituale che devono viaggiare simultaneamente. Lo scopo principale è quello di conservare il corpo in una condizione fisica ottimale e disciplinare lo spirito. Attraverso le Asana, il rilassamento e il pranayama raggiungeremo molteplici benifici: aumenta il tono muscolare, l’elasticità, l’equilibrio, la muscolatura degli addominali, diminuisce la massa grassa, favorisce l'eliminazione delle tossine, stimolazione degli organi vitali (digestivi, respiratori, sessuali...), migliora il funzionamento cardiaco e della resistenza. Grazie alla concentrazione e alla forza di volontà che richiede, lo yoga influenza positivamente anche la mente. Lo stress e l’ansia diminuiscono progressivamente, e dopo alcune sedute si prova un profondo benessere che si ripercuote sulla vita quotidiana e nelle relazioni con gli altri. 

 Il corso si articolerà in una classe settimanale di un’ora e mezza il lunedì dalle ore 20.00 presso la palestra G.Verga di Pontinia (LT), sita in Corso Europa (l'entrata è su Corso Europa). Il contributo per lo svolgimento delle attività è di 35 € mensili. Per partecipare alle attività è obbligatorio esser soci. Il costo della tessera socio è di 5 €. Ricordate: un abbigliamento comodo e il tappetino.

Orto Circuito: Giornata Porte aperte del 25 Ottobre 2014

L'aiuola delle piante aromatiche riprende vita grazie a genitori, bambini e insegnanti. La giornata porte aperte di sabato 25 ottobre ha ridisegnato un sorriso a tutti i bambini e i partecipanti del progetto Orto Circuito. Sono state messe a dimora 24 piante aromatiche tra: menta piperita, origano comune, rosmarino, salvia e timo. Felici di poter ripristinare un'aiuola che nel mese di Agosto è stata distrutta da un potente diserbante. Non abbiamo potuto ripristinare il bellissimo abcedario che le classi prima e seconda dell'a.s 2013/14 avevano realizzato la scorsa primavera, perché la reperibilità di più di 22 piante mediterranee, aromatiche ed officinali tutte diverse tra loro, non è stata possibile. Siamo comunque felici di aver dato modo di ripristinare l'aiuola e allestirla nei migliori dei modi. Sono stati posizionati in aggiunta delle rocce che funzioneranno da accumolatori di calore per le giovani piante. La paglia servirà a proteggere il terreno dal freddo e dalle forti piogge. Oltre agli agenti atmosferici dobbiamo fare in modo di proteggere l'aiuola e tutto il giardino della scuola, dall'uso involontario che sia, sbagliato e non necessario del diserbante chimico. Il dirigente della ditta che cura il verde pubblico ci ha tenuto a sottolineare che il gesto non è stato intenzionale, che nel cortile della scuola non doveva esser usato in quel modo, era stato ordinato l'utilizzo nel'area antistante l'edificio, sui marciapiedi in particolare. Uno sbaglio al quale abbiamo messo rimedio, ma il rimedio più grande che possiamo fare è quello di non utilizzarlo più, per il bene della salute umana e per l'ambiente circostante. Lavoriamo insieme, tutti insieme affinché questi prodotti vengono vietati nelle aree pubbliche. La petizione sta raccogliendo firme e presto saranno depositate presso l'ufficio preposto con la speranza che vengano prese in considerazione da chi di dovere. 

L'aiuola prende vita

La messa a dimora del rosmarino


Alle prese con il timo


distribuzione della paglia



La nuova aiuola delle piante aromatiche

pratiche di piantumazione

Pacciamatura con la paglia

Il gruppo dell'Open Day del 25 ottobre

Pontinia: Orto Circuito, rinasce il giardino

Orto bruciato dai diserbanti, si riparte

Rinasce il giardino nella scuola grazie all'iniziativa di "Cantiere Creativo"

"Orto Circuito" i ragazzi del Cantiere Creativo e gli alunni della scuola di Borgo Pasubio dono pronti a ricominciare. Com'è noto il progetto didattico realizzato nel cortile della scuola era stato letteralmente bruciato dadi diserbanti a causa di un intervento sbagliato da parte di una ditta che si occupa del verde per il comune di Pontinia. l'appuntamento è per domani 25 ottobre, alle 15 presso la scuola di Borgo Pasubio per "fare rinascere l'aiuola delle piante aromatiche", un invito quello dei ragazzi del Cantiere Creativo ad alunni, genitori, insegnanti e più in generale ai cittadini. Dunque tutti sono pronti a mettersi al lavoro, circa un mese di distanza dall'imprevisto, ma cosa andrà ripristinato? Da novembre 2013 ad oggi i ragazzi del Cantiere Creativo hanno coltivato un orto biologico sinergico, un'aiuola di piante perenni mediterranee, officinali ed aromatiche ed hanno realizzato una compostiera ed una casetta per gli insetti. L'orto e l'aiuola erano irrigate con un sistema a goccia. Il diserbante aveva bruciato l'aiuola delle piante aromatiche ma anche quanto coltivato nell'orto, ovviamente non era stato riutilizzato. E' ancora in piedi, inoltre, una raccolta firme promossa dal Cantiere Creativo finalizzata a chiedere che, almeno nei luoghi pubblici, e soprattutto in prossimità delle scuole, sia vietato l'uso di sostanze chimiche durante gli interventi per la manutenzione del verde pubblico.

Articolo pubblicato venerdì 24 ottobre
su Il Giornale di Latina

sabato 25 ottobre 2014

BANDO MERCATINO PONTINO DELL'ARTIGIANATO - EDIZIONE NATALIZIA 2014



Il Mercatino Pontino dell'Artigianato è una manifestazione dove protagonisti saranno prodotti frutto dell’ingegno e della creatività di diverse categorie di artigiani. Saranno presenti pittori, scultori, falegnami, sarti, liutai e tante altre tipologie di artisti che realizzano personalmente i propri manufatti.

L’obiettivo dell’evento è quello di dare visibilità e sostegno ad una delle categorie più antiche del nostro sistema economico, ovvero la categoria degli artigiani. Antichi mestieri, arte e prodotti innovativi si incontreranno per una giornata la cui parola d’ordine sarà solo e soltanto “Artigianato”.


Bando di partecipazione al Mercatino Pontino dell’Artigianato – Edizione natalizia
14 dicembre 2014 Piazzale Kennedy Pontinia (LT)


DISPOSIZIONI GENERALI

Il Mercatino Pontino dell'Artigianato si terrà il 14 Dicembre con apertura al pubblico alle ore 10.30 (ore 9.00 check-in artigiani) e si concluderà alle ore 20.00 dello stesso giorno.
Si svolgerà nell’area antistante il Museo dell’Agro Pontino (MAP) sito in Piazza J.F.Kennedy.
Il Mercatino ha carattere temporaneo e provvisorio dedicato prioritariamente all’artigianato locale.


REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

-Essere residente della regione Lazio;

-Essere in possesso di un gazebo e/o un banco (di dimensione max di 3X3); portare lampadine a basso consumo energetico , prese, ciabatte e tutto ciò che serve per l’allaccio alla corrente;

-Pagare una quota d’iscrizione di 10Euro a banco più 5Euro di tessera associativa del Cantiere Creativo a testa;

-Saranno prese in considerazione esclusivamente le opere dell’ingegno frutto della creatività e realizzate dallo stesso operatore;

- Sono ammessi a partecipare le bancarelle di artigianato artistico, sia che si tratti di soggetti titolari di Partita IVA, sia che si tratti di hobbisti o soggetti che vendono od espongono per la vendita di proprie opere del’ingegno di carattere creativo;

- Per quanto riguarda i prodotti alimentari, possono partecipare aziende agroalimentari che trasformano e confezionano i propri prodotti.


CATEGORIE PARTECIPANTI

Le tipologie prescelte nella lavorazione dell’opera dell’ingegno sono:

-pittura
-scultura
-ceramica - terracotta
-vetro
-tessuti
-mosaico
-liuteria
-falegnameria
-metallo
-pelletteria
-carta
-cosmesi naturale
- plastica
- prodotti agroalimentari trasformati e confezionati con certificazione


CRITERI DI VALUTAZIONE

L’associazione si riserva il diritto di selezione degli artigiani basandosi su determinati criteri di valutazione. Inoltre, la scelta prevede l’inserimento di artigiani sempre nuovi, così da rendere ogni edizione sempre diversa. Il tesseramento degli anni precedenti non garantisce per forza la presenza alle nuove edizioni del mercatino.
Di seguito i criteri di valutazione adottati:

- Processo di lavorazione del manufatto.  Saranno prese in considerazione soprattutto le opere d’ingegno frutto di un determinato processo di produzione, così da dare valore al lavoro manuale che si cela dietro l’oggetto esposto.

- Ideazione e originalità del manufatto.  Saranno prese in considerazione soprattutto opere d’ingegno che dimostrano essere state concepite dalla mente dell’artigiano, e non manufatti che seppur artigianali, dimostrano di essere copie di opere già esistenti.

- Innovazione del manufatto. Saranno presi in considerazione soprattutto quei manufatti che dimostrano essere innovativi, sia per i materiali utilizzati che per il processo produttivo.

- Estetica e qualità del manufatto. Saranno prese in considerazione soprattutto le opere d’ingegno che dimostrano una lavorazione di qualità e mostrano una bellezza oggettiva.

- Specializzazione dell’artigiano. Saranno preferiti soprattutto quegli artigiani che provano di essere specializzati in una determinata categoria (es. ceramica), a discapito di artigiani che presentano più specializzazioni (es. lo stesso artigiano che produce ed espone contemporaneamente manufatti in legno, carta e stoffa). Questa scelta è stata presa per conferire una giusta eterogeneità al mercatino ed evitare così il sovrapporsi di manufatti della stessa categoria.


DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda di partecipazione dovrà essere compilata online attraverso il sistema informatico Brain entro e non oltre le ore 12.00 del 9 dicembre 2014. L’accesso a Brain può essere effettuato attraverso il blog di Cantiere Creativo oppure aprendo direttamente il seguente link:
Le iscrizioni saranno aperte dal 3 novembre.
Solo dopo aver ricevuto conferma da parte dello staff dell’associazione, si potrà procedere con il pagamento.


MODALITA’ DI PAGAMENTO
Il pagamento deve essere effettuato tramite bonifico bancario.
I dati vi saranno forniti con la mail di conferma della partecipazione.


N.B. : Invitiamo tutti gli artigiani a presentarsi al mercatino SOLO ED ESCLUSIVAMENTE con i manufatti elencati nella scheda d’iscrizione. Grazie per la collaborazione. 

Per qualunque informazione, contattateci a cantierecreativo09@gmail.com


venerdì 24 ottobre 2014

Mostra fotografica sabato 1 novembre

Sabato 1 Novembre, presso il Map Museo Agro Pontino, si terrà la mostra del concorso "Fotografa il Festival" e la premiazione dello scatto vincitore. 

L'ingresso è gratuito, e al termine della mostra ci sarà un piccolo rinfresco per tutti i presenti. 

Vi aspettiamo!

Orto Circuito Riparte!!!


SABATO 25 OTTOBRE si riparte!!!!! 

Giornata porte aperte nel giardino della scuola di B.go Pasubio per far rinascere l'aiuola delle piante aromatiche insieme a genitori, insegnanti e alunni!!! 

A seguito dello spiacevole episodio del diserbante che ha distrutto l'abcdario, Orto circuito non si ferma ma anzi continua...con ancora più voglia di fare! 

VI ASPETTIAMO alle ore 15.00 per piantare insieme nuove piante aromatiche! Venite a sporcarvi di terra!

domenica 12 ottobre 2014

Concorso fotografico: Il Vincitore di "Fotografa il Festival"

Le fotografie degli 11 partecipanti al concorso: Fotografa il Festival
Martedì 7 Ottobre si è conclusa la votazione del concorso fotografico indetto durante la terza edizione del Festival Pontino degli Artisti di Strada.


Evento, che ha visto la partecipazione di di 11 fotografi: 

Alessia Raimondi, 
Alessia Rossetto, 
Antonio Abbatiello, 
Cesare Galanti, 
Emanuela Colleluori, Francesca Ceccacci, 
Giorgia Cristofoli, 
Manolo Germani, 
Marika Manfrini, 
Santo Vitale, 
Valeria Volpe.

Un concorso questo, che ha avuto come obiettivo quello di cogliere con fantasia, durante tutta la durata dell’evento, attimi preziosi al fine di arricchire l’unicità dell’edizione 2014.

L’Associazione ha affidato la valutazione degli scatti a tre fotografi professionisti: Giovanni Romano dello Studio omonimo di Pontinia, Pino Cardillo dello studio “Fotofantasy Sabaudia” e  Claudio Moro dello studio "Armony" di Borgo Vodice; i quali hanno visionato ogni singola fotografia seguendo criteri di valutazione legati all’interpretazione del tema proposto, soggetto, inquadratura e tecnica.

La giuria riunitasi ha decretato come vincitore del concorso di questa edizione: Francesca Ceccacci con la foto “Stupore in Equilibrio”,

Il Cantiere Creativo è lieto di comunicare che tutti gli scatti saranno protagonisti della mostra fotografica che si terrà sabato 1 Novembre presso il MAP (Museo dell’Agro Pontino) dalle ore 17.00, durante la quale sarà premiato il vincitore.

Gli scatti riprodotti nell'immagine rappresentano tutte le fotografie in concorso in ordine casuale. Non rappresentano l'ordine dell'elenco dei fotografi, riportato in questo post. La fotografia ingrandita è la fotografia scelta dalla giuria come vincitrice del concorso.




L'articolo del Caffè di Latina


lunedì 6 ottobre 2014

Un circuito di idee per salvare l'Orto

A seguito dello spiacevole avvenimento che ha visto l'interruzione del progetto Orto Circuito, a causa della distruzione di una aiuola di erbe mediterranee-aromatiche-perenni attraverso erbicidi; l'Associazione Cantiere Creativo ha voluto vederci chiaro.
Dopo un primo incontro avvenuto sabato 27 Settembre presso il giardino della scuola elementare di B.go Pasubio con insegnanti, bambini, comitato dei genitori e assessori per appurare la gravità del misfatto; si è deciso unanime di far partire una petizione per impedire l'uso dei pesticidi in luoghi pubblici su tutto il territorio Comunale.
Accanto alla volontà di impedire l'uso incondizionato di prodotti chimici pericolosi alla salute, si è voluto ricercare un confronto diretto con gli uffici tecnici responsabili di tali azioni.
Giovedì 2 Ottobre siamo stati ricevuti dalla Tra.Sco nelle vesti del suo dirigente Sebastiano Gobbo che scusandosi per l'accaduto e riconoscendo la gravità di tale azione, causata probabilmente da una non concertazione di intenti tra i vari uffici, si è proposto di collaborare per la rimessa in opera del progetto scolastico.
Lo scambio di battute è proseguito con la richiesta del dirigente Gobbo nel ricevere consigli, da parte nostra, riguardo l'uso di prodotti alternativi ai pesticidi, non pericolosi dunque alla salute, evitando in tal modo di ripetere l'accaduto e di poter stare tranquilli laddove l'uso del decespugliatore non fosse sufficiente!



Rinnoviamo l'invito ad andare a firmare la petizione, presso la Tabaccoteca sita in via Corridoni a Pontinia, con la quale desideriamo portare all'attenzione di tutta l'amministrazione Comunale tale avvenimento; richiedendo una delibera per impedire l'uso dei pesticidi nelle scuole e nelle aree pubbliche.

mercoledì 1 ottobre 2014

Hatha Yoga a Pontinia, da lunedì 6 ottobre


Continua il percorso di benessere con lo Yoga. Alessia Cipullo ci condurrà sulla strada del Vinyasa Flow e dell'Hatha Yoga tutti i lunedì dalle ore 20, presso la palestra della scuola "G.Verga" di Pontinia. 


Il corso aperto a tutti propone uno stile classico di pratica, Hatha yoga che si concentra in egual misura sulla dimensione fisica e quella spirituale che devono viaggiare simultaneamente. Lo scopo principale è quello di conservare il corpo in una condizione fisica ottimale e disciplinare lo spirito.

Attraverso le Asana, il rilassamento e il pranayama raggiungeremo molteplici benifici: aumenta il tono muscolare, l’elasticità, l’equilibrio, la muscolatura degli addominali, diminuisce la massa grassa, favorisce l'eliminazione delle tossine, stimolazione degli organi vitali (digestivi, respiratori, sessuali...), migliora il funzionamento cardiaco e della resistenza. Grazie alla concentrazione e alla forza di volontà che richiede, lo yoga influenza positivamente anche la mente. Lo stress e l’ansia diminuiscono progressivamente, e dopo alcune sedute si prova un profondo benessere che si ripercuote sulla vita quotidiana e nelle relazioni con gli altri. 

Il corso si articolerà in una classe settimanale di un’ora e mezza il lunedì dalle ore 20.00 presso la palestra G.Verga di Pontinia (LT), sita in Corso Europa (l'entrata è su Corso Europa) dal cancello, girare a sinistra e seguire le indicazioni.

Si raccomanda la puntualità!

Il contributo per lo svolgimento delle attività è di 40 € mensili.
Per partecipare alle attività è obbligatorio esser soci. Il costo della tessera è di 5 €.

Ricordate: un abbigliamento comodo e il tappetino.

domenica 28 settembre 2014

Orto Circuito, l'ambiente diserbato e la Petizione Stop Pesticidi

foto di Fabrizio Bellachioma
L'incontro porte aperte al giardino della scuola di ieri 27 settembre è stato molto partecipato dai genitori, insieme ai loro bambini. Presente la rappresentante degli insegnanti Eliana Fiume, il referente del comitato dei genitori, l'assessore alle politiche giovanili Cengia Gianluca e alcune insegnanti. Giampiero Di Girolamo e Catiuscia Boscato rappresentanti dei genitori hanno riferito in merito all'incontro che hanno avuto con l'Assessore ai lavori pubblici, Giovanni Bottoni. Il quale dopo le dovute ricerche, è risalito alla causa dello spiacevole danno. La manutenzione dell'area verde del giardino della scuola è stata effettuata all'incirca alla fine di agosto dalla municipalizzata Tra.Sco, utilizzando un erbicida lungo i bordi dei marciapiedi e le recinzioni come da procedura standard.

L'assessore anche lui dispiaciuto per l'accaduto, promette che verrà riparato il danno e ripristinata l'aiuola danneggiata.


Noi di Cantiere Creativo, durante l'incontro di ieri, abbiamo iniziato a raccogliere le firme per una petizione che vieti l'uso dei diserbanti nei cortili delle scuole e nelle aree pubbliche. A darci spiegazioni sulla tematica e sulle gravi conseguenze di questi prodotti nocivi all'ambiente e alla salute dell'uomo è stato l'Agronomo Stefano Proietti di Terracina.


Condividiamo questo video molto esplicativo, suggeritoci da Stefano:








Da ieri abbiamo iniziato a raccogliere le firme, continueremo fino a quando non elimineranno i diserbanti dalle aree pubbliche e soprattutto dalle scuole.

Con i genitori abbiamo stabilito che dobbiamo ottenere delucidazioni sul prodotto che è stato usato, quindi incontreremo in questi giorni, il dirigente della municipalizzata Tra.sco, Sebastiano Gobbo, perchè vogliamo conoscere scheda tecnica del prodotto e capire la decadenza, per poter così ritornare a lavorare almeno sul bancale dell'orto, che non è stato danneggiato, ma comunque contaminato. 

Contattaci per firmare la Petizione:


Gli articoli di sabato


venerdì 26 settembre 2014

Una spiacevole sorpresa

Aiuola aromatiche prima
Da un anno Cantiere Creativo sta svolgendo un importante progetto didattico con la scuola elementare di Borgo Pasubio. Lo scopo principale è di educare al rispetto dell’ecosistema, favorendo l’uso degli strumenti didattici per far crescere i bambini con nuove informazioni e conoscenze ambientali. Orto Circuito, il progetto approvato e finanziato dalla commissione europea, è iniziato a novembre. Insieme ai bambini di tutte le classi della scuola è stato creato con l’impegno dei volontari di Cantiere Creativo, un orto biologico sinergico, un’aiuola di piante perenni mediterranee, officinali e aromatiche, una compostiera e una casetta per gli insetti. L’orto e l’aiuola erano irrigate con un sistema a goccia, realizzato prima dell’estate e usato fino ai primi di settembre. Sono state lasciate crescere erbe spontanee a protezione delle piante aromatiche, le quali hanno bisogno di ombra. Queste, in particolare: Acetosa, Amaranto e Sorgo sono piante spontanee autoctone molto resistenti al clima che in questo periodo sono nella fase “verde” di post fioritura. Nelle foto scattate e allegate si noti che la morte di queste piante selvatiche non è naturale. L’ultima ispezione e irrigazione effettuata da parte dei responsabili dell’Ass.ne è stata eseguita nei primi giorni di settembre. Oggi 25 settembre durante una visita al giardino della scuola, con l’intento di sistemare l’area, per le prossime attività (raccolta dei frutti e pulizia manuale), che si sarebbero aperte con l’Open Day del 27 p.v alle 15.30, abbiamo trovato una spiacevole sorpresa. Una lunga strisciata di diserbante ha bruciato tutto ciò che era presente sul perimetro del giardino, compresa l’aiuola delle piante aromatiche perenni mediterranee. Non riusciamo a credere a quel che è successo, visti i presupposti del nostro progetto.
Aiuola aromatiche dopo
E’ incredibile pensare di utilizzare un potente diserbante all’interno di un cortile della scuola, frequentato anche dai bambini delle scuole materne. Di questo ce ne stiamo accertando, vista la gravità della situazione. E’ impensabile che il Comune, responsabile in primis alla manutenzione dell’area, non abbia saputo comunicare con la scuola, informandosi dei progetti in corso. Il progetto iniziato circa un anno fa con l’intento di far conoscere un nuovo approccio all’educazione ambientale, oggi ha subito uno stop al proseguimento delle attività. Sabato 27 settembre non potremo raccogliere i frutti e le erbe dell’orto, ma insieme ai genitori, i bambini, le insegnanti e alle autorità Comunali, tutti invitati a partecipare all’evento, cercheremo di capire che cosa è successo e insieme cercheremo di trovare una soluzione. Verranno raccolte firme per una petizione che vieta l’uso di diserbanti nocivi in aree pubbliche, così come recitano già le molte leggi interministeriali e insieme ai genitori e agli insegnanti faremo in modo di poter continuare questo progetto. Chiediamo di far luce sulle responsabilità di quest’atto che ha danneggiato il nostro progetto, inoltrando al Comune di Pontinia, una richiesta agli atti per delucidazioni sull’approvazione di progetti di manutenzione delle aree verdi pubbliche, sperando di poter venir a conoscenza di tutta la tracciabilità con cui queste operazioni di “manutenzione”, vengono eseguite.
Diserbante lungo i bordi dell'orto biologico

diserbante lungo i bordi del marciapiede

diserbante lungo i bordi della ricenzione


aiuola di aromatiche lungo la ricenzione

piante spontanee autoctone bruciate dal diserbante

aiuola di piante perenni e aromatiche 

effetti del diserbo sull'aiuola

contorno scuola diserbato

Al ritorno dalla formazione: Ilha Afortunada, Ilha da Esperanca




Cantiere Creativo è stato partecipe di una formazione sulla mobilità giovanile (Youth Pass) e l'ecosostenibilità delle Foreste a Madeira in Portogallo. Abbiamo presentato tutte le attività e i progetti che abbiamo creato, partecipato e realizzato dalla nascita dell'Ass.ne ad oggi. Con grande piacere abbiamo ricevuto complimenti e incoraggiamenti a continuare a dar vita a questa Energica e giovane Associazione! L'esperienza è stata molto importante, abbiamo creato una rete di partecipazione con le altre realtà Europee. Soci e simpatizzanti di Cantiere Creativo, Giovani di Pontinia tenetevi pronti a partecipare ad altri scambi culturali e formazioni!

lunedì 11 agosto 2014

Madeira Portogallo: Corso di Formazione sullo Sviluppo Sostenibile

Per tutti i giovani appassionati della natura, che amano la foresta e che credono nella salvaguardia dell'ambiente, Cantiere Creativo è partner del progetto Europeo Erasmus+ : "Island Of Furtune, Island Of Hope" organizzato dall' Associazione culturale no-profit Teatro Metaphora, amici dell'Arte che si svolgerà dal 14 al 22 Settembre sull'isola di Madera (Portogallo). E' previsto il rimborso delle spese di viaggio fino ad un massimo di 360 Euro.

Per richiedere la partecipazione contattaci sulla mail: cantierecreativo09@gmail.com

Inviaci la mail di presentazione con OGGETTO: Info corso Madeira, allega il tuo Curriculum entro e non oltre il 14 Agosto.

Il corso di formazione progettato dall'Associazione culturale no-profit Teatro Metaphora, amici dell'Arte, è quello di garantire le conoscenze sui benefici economici, sociali e ambientali per le generazioni future attraverso l'apprendimento non formale circa la gestione e lo sviluppo delle risorse naturali e sulla conservazione e il restauro del patrimonio naturale sostenibile. Il progetto riunirà un gruppo di 26 giovani lavoratori dal Portogallo, Romania, Slovacchia, Grecia, Estonia, Lituania e Italia. 

Il progressivo sviluppo della nostra società genera inquinamento, lo sfruttamento delle risorse naturali, il boom dell'industria, come pure l'agricoltura intensiva basata sulle sostanze chimiche si è rivelata insostenibile nel tempo. Gli effetti positivi erano solo a breve termine, mentre a lungo termine sono diventati inibitore per lo sviluppo sostenibile, a discapito della biodiversità. Ciò ha portato drasticamente alla riduzione della stabilità delle economie nazionali, colpendo gli interessi delle generazioni future. Così, Madeira con il rapido sviluppo economico e demografico negli ultimi decenni, è un buon esempio di cambiamenti dovuti alle attività umane. I problemi che devono affrontare gli abitanti di Madeira sono problemi generali che si possono trovare anche nei paesi che partecipano a questo progetto. 

Qui ci sono i nostri principali obiettivi per questo progetto: 
- Introduzione e comprensione dell'ecosistema bosco e il riconoscimento dei benefici sociali, economici e ambientali del bosco e del patrimonio naturale; La sensibilizzazione sul ruolo delle foreste nella lotta contro il cambio climatico e la conservazione dei valori ecologici, attraverso attività pratiche; 
- Per introdurre il tema della povertà e dell'esclusione sociale, con particolare attenzione alla responsabilità della gioventù; 
- Scambio di esperienze organizzando un viaggio a tema e incontri con le persone e gli enti locali; 
- Diffondere informazioni sul progetto e passare le informazioni accurate in avanti, sulla foresta e il suo ruolo nello sviluppo umano; 
- Per soddisfare gli esperti sui temi legati allo sviluppo socio-economico e ambientale e per imparare come possiamo affrontare e superare le sfide del nostro tempo e su come raggiungere la sostenibilità per il bene delle generazioni future; 
- Esplorare diversi approcci alla valutazione del progetto a livello internazionale.


L'associazione organizzatrice del corso di formazione, Teatro Metaphora, amici dell'Arte ospita i 26 partecipanti presso il centro della gioventù di Santana








Per maggiori info: http://santanamadeirabiosfera.com/en/
                             https://www.facebook.com/santana.madeira.biosfera


Per richiedere la partecipazione contattaci sulla mail: cantierecreativo09@gmail.com

Inviaci la mail di presentazione con OGGETTO: Info corso Madeira, allega il tuo Curriculum entro e non oltre il 14 Agosto. 


mercoledì 30 luglio 2014

Comunicato stampa: Ringraziamenti e partecipazione Terza edizione Festival Pontino degli Artisti di Strada.











Comunicato stampa:
Ringraziamenti e partecipazione Terza edizione Festival Pontino degli Artisti di Strada.



Sabato 19 luglio la città di Pontinia si è colorata di magia, arte e buon cibo per una notte che ha fatto sognare più di duemila visitatori e che ha soddisfatto le aspettative dello Staff Cantiere Creativo. Vincitore della terza edizione del Festival è stato Dario Rossi,“One Man Band”, percussionista di materiali a 360°, di Genzano di Roma; seguito dal duo Circo Bipolar e dagli equilibristi del Cia. Autoportante. I premi sono stati realizzati dal Laboratorio di Ceramica dell'Associazione Steli di Latina.


La serata si è aperta con un sorprendente flash mob che ha coinvolto il gruppo bandistico Gabriele de Iulis e la Corale polifonica Sant’Anna di Pontinia, che ha dato il via alle esibizioni degli artisti.
Dodici sono stati gli artisti che hanno partecipato a questa terza edizione: Dario Rossi, Circo Bipolar, Cia. Autoportante, Compagnia della Settimana Dopo, CanBagnato, Ludikantes, Impro Maia, Pyroetnico, Gegè, Yoji Yanagisawa, Estracion Esperanza Ukulele Street Band (vincitori della seconda edizione), l’Associazione Onlus La Rete, su un totale di novantotto richieste arrivate da tutta Italia, sulla piattaforma online dedicata: Brain.

Ringraziamo Stefano Rinaldi, Writer di Pontinia, che ci ha offerto la sua arte per la campagna di sensibilizzazione al riciclaggio consapevole con la raccolta differenziata, promossa lungo il circuito del Festival. Appunto, grazie alla nuova disposizione strutturato secondo un circuito cittadino, abbiamo dato la possibilità agli artisti di avere maggiore visibilità e autonomia e al pubblico di seguire meglio le loro performance.

La suddivisione delle zone dei buskers ai musicisti, del mercatino dell'Artigianato, a quella del cibo con lo gli stand dello Street Food di Maurizio De Meis e del Birrificio Artigianale Stavio, i quali ringraziamo per il supporto, ha avuto un ottimo riscontro da parte del pubblico. Tutti gli artisti sono stati soddisfatti di esibirsi, rinnovando la disponibilità per le future collaborazioni.

Anche il Mercatino dell'Artigianato Pontino, ha valorizzare la promozione dell’Handmade, con la presenza di circa trenta artigiani è stato accolto con entusiasmo da chi tra una performance e l'altra, fruiva dei prodotti artigianali degli stands.

Per documentare l'evento è stato indetto un concorso fotografico a cui hanno partecipato tredici fotografi, i quali parteciperanno alla mostra fotografica prevista per fine estate. Oltre ai fotografi in concorso, vogliamo ringraziare anche tutti gli appassionati che ci hanno regalato in questi giorni i propri scatti e video condividendoli sulla pagina Facebook del Festival.

La serata si è conclusa con lo spettacolo dei Baro Drom Orkestar, i quali sono riusciti a far ballare fino a tardi la Piazza, seguita dalla premiazione. Artisti d'eccezione sono stati i ragazzi dell'Associazione Onlus La Rete, che hanno realizzato un'estemporanea di pittura. Premiati per essersi distinti sul territorio per le varie attività artistiche e sportive, con il premio speciale “Papillon”, dedicato al nostro amico Luca Violo. A seguire il riconoscimento di tutti i partecipanti compresi gli ospiti vincitori della seconda edizione: Estacion Esperanza Ukulele Street Band.

Il Cantiere Creativo ci tiene a ringraziare tutti coloro che hanno permesso la realizzazione dell'evento, in primis le aziende e i commercianti sponsor che grazie al loro contributo economico hanno collaborato con lo staff alla realizzazione e promozione dell’evento, tutti i volontari dell’Associazione e non, che si sono operati per la buona riuscita della manifestazione, l’Amministrazione Comunale per il patrocinio accordatoci, la municipalizzata Tra.Sco e il Comando dei Vigili Urbani.

Vi ricordiamo infine che il Festival è stato gestito e organizzato interamente dall’Associazione culturale Cantiere Creativo, solo e soltanto con il contributo economico degli sponsor privati, senza nessun contributo pubblico Comunale, Regionale e o Statale. Con questo ci auguriamo di avere buoni spunti collaborativi con tutti e di far crescere insieme questo Festival per il bene dell’arte e della cultura.

Il Cantiere Creativo Vi AUGURA una buona estate, rimanete in contatto con noi sul nostro sito: www.cantierecreativo.biz e seguiteci sulle pagine Facebook, Youtube e Twitter dedicate alle nostre attività.


martedì 15 luglio 2014

Iscrizioni al Concorso fotografico "Fotografa il Festival"

Con l'11 luglio è scaduto il termine per registrarsi sulla piattaforma Brain al concorso "Fotografa il Festival". Abbiamo una sorpresa per voi lettori che amate scattare, è possibile registrarsi ancora sabato 19 luglio presso il nostro stand di piazza Indipendenza entro le 19.00.

Cantiere Creativo vuole dare la possibilità agli amanti della fotografia di partecipare al concorso e dare un'immagine alla terza edizione del Festival.

Pontinia nasconde degli angoli, delle vie e delle prospettive nascoste e con l'arte di strada, gli artisti, le luci e i colori attraverso il mezzo fotografico possiamo dare un attenzione diversa alla nostra città.

Per partecipare al concorso bisogna esser soci dell'Associazione e quindi iscriversi, potete farlo sabato 19 luglio entro le ore 19.00. 

Vedi il Regolamento: www.cantierecreativo.biz

sabato 12 luglio 2014

CHIUSURA BANDO MERCATINO PONTINO DELL'ARTIGIANATO




Si è chiuso ieri il bando di partecipazione all’edizione estiva del Mercatino Pontino dell’Artigianato. Tante le richieste pervenute tramite il sistema d’iscrizione Brain, tanti gli artigiani che volevano prendere parte alla nostra manifestazione.

Per motivi logistici, l’Associazione ha dovuto fare un attento lavoro di selezione. Ogni domanda arrivata è stata presa in valutazione, ovvero sono state visionate le foto allegateci e le pagina facebook linkate, così da avere un quadro generale sul lavoro dell’artigiano preso in considerazione.

I nostri criteri di valutazione hanno spaziato dall’ingegno alle tecniche di lavorazione utilizzate; dai materiali all’estetica dei singoli lavori. Il nostro intento è stato quello di dar vita ad un mercatino eterogeneo e ricco di prodotti di artigianato artistico, in cui è possibile riconoscere il lavoro che c’è dietro ogni singolo oggetto esposto.

Un altro principio fondamentale del nostro mercatino è quello di dargli una veste sempre nuova, per questo diamo ampio spazio a nuovi artigiani. La nostra manifestazione vuole essere una vetrina per tutti gli artigiani dell’intera regione Lazio, selezionati attraverso votazione interna all’Associazione, esulando dalla conoscenza diretta con l’artigiano e favorendo chiunque rientrasse nei criteri prestabiliti.

Detto questo, diamo un benvenuto a tutti i nuovi artigiani che prenderanno parte a questa edizione del Mercatino Pontino dell’Artigianato e auguriamo a tutti gli artigiani esclusi di continuare il loro lavoro sempre nel migliore dei modi.


Lo staff di Cantiere Creativo.

mercoledì 9 luglio 2014

Baro Drom Orkestar per la terza edizione del Festival


Il Festival Pontino degli Artisti di Strada ha in programma per voi un concerto strepitoso a chiusura della terza edizione. Sabato 19 luglio non potete mancare l'appuntamento di mezzanotte in Piazza Indipendenza a Pontinia per danzare fino all'ultima nota la musica trascinante dei Baro Drom Orkestar.

.

Un mix esplosivo e coinvolgente che unisce tradizione ed innovazione e che vi farà ballare dalla prima all’ultima nota. Baro Drom Orkestar: Violino, fisarmonica, contrabbasso e batteria per un suono che spazia nella tradizione Klezmer con la melodia dei balcani e le atmosfere gipsy. Un mix tra innovazione e tradizione, una contaminazione culturale che come centro di gravità ha la danza.

Baro Drom  in lingua romanì, è la “lunga strada” che ha condotto gli antenati degli zingari dalle valli del Rajasthan al cuore dell’Europa. Questa antichissima popolazione ha portato colori, suoni e tradizioni culturali a tutt’oggi ancora molto vitali. La Baro Drom Orkestar, fondata nel 2010, propone un itinerario musicale che corre lungo questa antica via, toccando le horas rumene, le czardas ungheresi, il jazz gitano, il klezmer e i suoni del Mediterraneo, dalla pizzica salentina al rebetiko greco. Un coinvolgente mondo sonoro, legato alla danza, nel quale è davvero impossibile stare fermi.

Tradizione, innovazione ma soprattutto originalità sono le parole chiave che contraddistinguono GENAU!, grazie ai brani composti dall’Orkestar che caratterizzano questo nuovo lavoro, in un mix che come sempre farà ballare dalla prima all’ultima nota.


lunedì 7 luglio 2014

Comunicato stampa: Programma del Festival

Gli Artisti del Festival
Pronta la programmazione del Festival Pontino degli Artisti di Strada. 

Pontinia si colora di magia con gli artisti partecipanti: Can Bagnato - Circo Bipolar - La compagnia della settimana dopo - Cia. Autoportante - Dario Rossi Live Percussion - Associazione La Rete - Il Maestro di Magia - Pyroetnico - Ludikantes - Compagnia Maia - Magicoliere Gegè - Estación Esperanza Ukulele Street Band. 

Lo staff in questo ultimo mese dalla chiusura del bando, ha visionato tutte le 98 richieste pervenute da tutt'Italia, e alcune anche dalla Spagna, un lavoro attento, dove capacità artistiche uniche nel genere si sono mescolate a curriculum artistici lunghi e a performance affascinanti. Sono state scelte le più adatte per il contesto spaziale che il Festival dispone per questa terza edizione. L’evento culturale organizzato dal Cantiere Creativo e patrocinato dal Comune di Pontinia previsto per sabato 19 luglio, è alle porte, la città si prepara per l'invasione d'arte. Un circuito immaginario tra le strade del centro cittadino, condurrà il pubblico in una dimensione artistica unica, accompagnata dalla musica, dalla magia, dal fuoco e dalle acrobazie aeree degli artisti di strada. Gli spettacoli si concentreranno principalmente nella Piazza storica del Comune e nelle strade adiacenti via Cesare Battisti, Filippo Corridoni, Via Marconi e Viale Italia. 

L’evento avrà inizio alle ore 20.00 con l’apertura degli stand del Mercatino Pontino dell’Artigianato e dello Street Food. Insieme alla giocoleria e all’artigianato, si unisce un concorso per fotografi, per partecipare, ci si può registrare entro le 18.00. Il circuito del Festival prevede uno spazio allestito per il cibo di strada con speciali piatti costruiti apposta per gustare al meglio gli spettacoli in strada: Trapinzino al prosciutto cotto al vino (con salse e verdura), Mozzarella in carrozza, Farinata di ceci, Hamburger di salsiccia con mozzarella, Cartoccio misto fritti. Presso il piazzale J.F.Kennedy antistante il Museo “Map”, più di 30 stand espositivi degli artigiani daranno seguito alle passate edizioni del Mercatino Pontino dell'Artigianato Handmade

Anche quest’anno il pubblico è parte attiva del Festival, potrà votare l’artista preferito con un sistema di votazione elettronico presso le postazioni "voto". A guidare il pubblico nel circuito sarà una mappa che si potrà trovare a breve nei circuiti commerciali, online e la sera del 19 luglio presso i nostri infopoint, con tutte le indicazioni indispensabili per conoscere la biografia e la posizione degli artisti, le postazioni di voto, i punti ristoro dello street food e del Mercatino artistico. 

Dalla mezzanotte spettacolo di chiusura in Piazza Indipendenza con i BARO DROM ORKESTAR di Firenze, GipsyKlezmer&BalkanTarantelle, un mix esplosivo che unisce tradizione, innovazione, originalità e che vi farà ballare dalla prima all’ultima nota. La chiusura dell'evento è prevista con la premiazione finale dei tre artisti più votati.

Artisti per una notte al Festival Pontino degli Artisti di Strada

Pubblichiamo gli artisti selezionati dalla piattaforma Brain, i quali sono entrati nella programmazione della terza edizione del Festival dell'Arte di Strada. 

Lo staff in questo ultimo mese dalla chiusura del bando, ha visionato tutte le 98 richieste pervenute da tutt'Italia, e alcune anche dalla Spagna, un lavoro attento, dove capacità artistiche uniche nel genere si sono mescolate a curriculum artistici lunghi e a performance affascinanti. Sono state scelte le più adatte per il contesto spaziale che il Festival dispone per questa terza edizione. 

Con questo ringraziamo tutti gli artisti che hanno partecipato registrandosi e inviando il proprio materiale, ci auguriamo di trovare nel futuro altri momenti di collaborazione.

Gli Artisti selezionati e in programma per la serata del 19 luglio al Festival Pontino degli Artisti di Strada sono:


Can Bagnato in sofà loop                                                                                    (Roma)
                                                                                  
Quando il canto lirico e la danza acrobatica si incontrano su un divano, potrai accorgerti che sono arrivati i Can Bagnato. La grande diva Tea della Garisenda è pronta per il suo concerto, il tuttofare Toto ha preparato la scena e si accinge ad impugnare la chitarra elettrica per eseguire la prima aria...il susseguirsi degli imprevisti non impedirà a Tea di cantare (foss'anche a testa in giù) e a Toto di suonare (scivolando continuamente) ma il grande divano giallo che sovrasta la scena la farà da padrone.



Circo Bipolär                                                                              (Roma)

Uno spettacolo di circo contemporaneo energetico e dinamico che unisce il mondo terreno a quello dell'aria, il tutto mixato con una vena poetica e a tratti umoristica. Una elegante acrobata, Costanza, ed un eccentrico giocoliere, Shay, vi stupiranno e lasceranno senza fiato! Dall’equilibrismo su scala libera alle contorsioni in aria a diversi metri di altezza, verrete trasportati in un mondo dove terra e aria si fondono creando un atmosfera di divertimento e suspance.
___________________________________________________________________________________


 Pyroetnico Giocoleria e fuoco                                                               (Pisa)

Calore, suggestione e performances d’effetto. Uno spettacolo a ritmo di musica con presenza di effetti di fuoco a terra e manipolazione. Un momento artistico nel quale le situazioni paradossali si uniscono alla giocoleria con il fuoco per catturare e affascinare il pubblico.

  




Dario Rossi Live Percussion                                                                 (Genzano di Roma)

Un viaggio sonoro attraverso i groove percussivi suonati su un set originale composto da alcuni componenti della batteria "canonica" e soprattutto da oggetti che variano: da pentole e secchi fino ad arrivare a lamiere e scarti di cantiere.










La Compagnia della Settimana Dopo in Old Jazz Orchestra               (Roma)

La Compagnia della Settimana Dopo nasce in un piovoso giovedì (poiché spesso i giovedì lo sono). In realtà, nasce nel 2006 con la formazione di Emmanuel Gallot-Lavallée. Lo studio della presenza scenica, dell'essenzialità del gesto e la ricerca di uno stato d'animo "clownesco" sono i punti centrali del lavoro.  In Old Jazz Orchestra Teresa, Tommasine Raffaele sono i membri di una micro big band che ha calcato le scene americane per oltre mezzo secolo tra Varietà e Music Hall al fianco dei più grandi artisti di fine millennio. Oggi la band è di nuovo eccezionalmente in tournée in occasione delle nozze d’oro di Tomasine e Teresa, ormai nonni. Il repertorio spazia come sempre tra jazz, diexeland e klezmer.




 Cia. Autoportante in Fuori al naturale                       Palagiano (TA) - Buenos Aires

L’esibizione di un duo di filo teso racconta una romantica storia, fuori da ogni tempo e da ogni luogo, di un lui e una lei alla ricerca dell'amore universale. Il tutto magicamente su di un filo sospeso in aria, metafora della linea della vita, sottile, ardua da percorrere, dove è facile cadere e dove è difficile restare in equilibrio. Una lunga lotta per andare avanti ma la
fine del cavo è lì davanti a noi, basta semplicemente andare avanti!




Ludikantes Giocolieri Mangiafuoco                                                                  (Viterbo)

Tutti i loro spettacoli sono caratterizzati da un’energia e un’allegria contagiosa. Numeri acrobatici d’effetto e altre arti di strada, come il Mangiafuoco: uno sconclusionato e divertente spettacolo, dove un mangiafuoco ed i suoi assistenti, tra una distrazione e l’altra giocano con il fuoco. Tante risate per un pubblico direttamente coinvolto.

_________________________________________




Compagnia Maia in ImproJam                                                                           (Latina)

La Compagnia Teatrale Maia fa di ogni sua esperienza un percorso ludico, sociale e culturale che non delude. Improjam è uno spettacolo comico di improvvisazione teatrale in cui un gruppo di attori mette in scena storie, racconti e sketch basandosi esclusivamente sulla propria fantasia e avendo come ausili narrativi i suggerimenti e gli stimoli che di volta in volta vengono raccolti dal pubblico. Non esistono repliche di ImproJam: ogni spettacolo è unico e irripetibile!







Magicoliere Gegè in Show Time                                                       (Casarano - Lecce)

Una performance di magia, comicità, giocoleria, pantomima e clownerie.
Show Time è uno spettacolo scoppiettante ricco di sorprese e pieno di risa che porta in scena oltre alle arti circensi e ai giochi di magia, il fantastico mondo del teatro comico, fatto di pantomima e commedia dell’arte. Gegè inoltre riserva sempre un numero speciale per ogni occasione: un finale strabiliante dove il pubblico, oltre ad essere spettatore è parte attiva dello spettacolo.







Maestro della magia  Giocoleria                                                       (Latina)


Marco Muraro è un sorprendente maestro della magia che ci intrattiene con una kermesse giocosa e colorata: lasciatevi coinvolgere dalla destrezza dell’arte della giocoleria!







____________________________________________




Estación Esperanza Ukulele Street Band                                 (Latina)


Nata nel maggio 2013 nello spazio della Bottega del Mercato Equo&Solidale di Latina Estación Esperanza, questa coinvolgente street band di Ukulele esegue brani della tradizione musicale americana degli anni Cinquanta e Sessanta e scanzonati pezzi evergreen.
______________________________________________________________



Associazione La Rete estemporanea di pittura                                                      (Pontinia)



Il progetto di arteterapia nasce nel 2010 dall’esigenza dei ragazzi dell’associazione la Rete di Pontinia, nel voler fare esperienza in materia di pittura. Prende piede cosi un percorso artistico arteterapeutico, sostenuto dall’associazione la Rete, a tutt’oggi ancora in corso, condotto dalla pittrice ed arteterapeuta Annarina Giordani. I ragazzi della Rete, realizzeranno un’estemporanea di pittura, realizzando una tela in acrilico, lo stile e la gestualità utilizzati, testimoniano la potenza del mezzo espressivo e della creatività artistica.